Taccuino da Amsterdam

L’Olanda, da sempre nell’immaginario italiano come patria della libertà, della tolleranza e della possibilità di essere sé stessi è diventata anche uno degli stati europei maggiormente attrattivo per i talenti di tutto il mondo. L’economia Olandese, non in crescita come una volta, continua però a fungere da polo di attrazione per i migliori cervelli, e

Continue Reading

Professionalità per l’estero cercasi | KONG News

Ecco qui altri stralci dell’articolo di Carlotta Garancini per kongnews.it «L’idea è nata da Alberto Forchielli, fondatore e azionista di maggioranza, che ha immaginato un servizio come non ne esistevano finora sul web – spiega Stefano Carpigiani, amministratore delegato – In genere il focus in una ricerca di lavoro è sempre nazionale, invece noi aiutiamo i

Continue Reading

T-Island, start-up per impiego estero | Affaritaliani.it

Ecco qui altri stralci dell’articolo di Paola Serristori per AffarItaliani.it T-Island è una concreta opportunità di realizzazione: trova posti di lavoro all’estero senza richiedere provvigioni (solo le aziende in cerca di personale pagheranno la commissione). Il ceo Stefano Carpigiani, nel corso dell’intervista, chiarisce quali orizzonti si aprono all’estero a chi è in cerca di lavoro,

Continue Reading

T-Island porta in salvo i cervelli dal diluvio – il Resto del Carlino

«Fino ad oggi gli emigranti erano di due tipi: quelli con la valigia di cartone che finivano a lavorare nel ristorante dei parenti o i geni assoluti — sottolinea Stefano Carpigiani, amministratore delegato —,adesso c’è una schiera di italiani con ottime competenze ma senza prospettive. Se li lasciamo languire nel pantano italiano, nel giro di sei mesi

Continue Reading

T-Island, per chi vuole trovare lavoro all’estero | Il Sole 24 Ore

Un Estratto dell’articolo di Deborah Dirani sul sito del Sole 24 Ore T-Island di Imola, specializzata nel recruitement di personale per aziende straniere. Altro che “choosy”: tuttalpiù i trentenni in cerca di occupazione hanno dovuto imparare che “choosy” vuol dire “schizzinoso” e lo hanno dovuto fare per diventare appetibili sul mercato globale. I 500 curricula

Continue Reading

Ecco T-Island per chi vuole lavorare all’estero – Corriere di Bologna

Un’opportunità per chi ha talento ma non ha prospettive d’impiego in patria. Nasce la prima società italiana di recruiting rivolta a chi cerca lavoro all’estero. E’ T-Island una start up imolese ideata da Alberto Forchielli, presidente di Osservatorio Asia e Amministratore Delegato di Mandarin Capital Partners. Ad affiancarlo due soci : Franco Villardi (presidente) e Stefano

Continue Reading